The Art of the Chart

Imparare a utilizzare i grafici dei prezzi è una parte indispensabile di Forex trading. Ci sono alcuni maestri avvizzite vecchi Forex là fuori che affermano di non utilizzare i grafici a tutti quando l'assunzione di posizioni, le loro attività di trading sono così profondamente radicata nelle tendenze fondamentali che la creazione di grafici gioca poco o nessun ruolo per loro. Tuttavia, per la maggior parte dei commercianti di Forex l'uso di grafici è essenziale, quindi è della massima importanza che si ottiene alle prese con come funzionano e come utilizzarli nella fase iniziale.

grafici dei prezzi sono grafici che tracciano i valori mutevoli delle attività in tempo reale. Si solito trovare un elenco delle attività disponibili a sinistra, e un grafico di quello che si sta visualizzando centro dello schermo. FxPro offre servizi di trading su due piattaforme principali; MT4 e cTrader. Entrambi hanno funzioni di creazione di grafici molto simili e in effetti la maggior parte delle piattaforme vi offrirà lo stesso insieme di opzioni di base. Charting è un argomento enorme a sé stante, ma per ora si sarà introdotto da alcuni concetti di base che vi darà una comprensione del perché classifiche sono importanti e come funzionano. Noi approfondire l'argomento in modo più dettagliato quando guardiamo l'analisi tecnica più avanti nel corso.

durate grafico

Durante il monitoraggio dei prezzi di un bene è possibile specificare la durata in cui le variazioni di prezzo sono stati registrati sul grafico. Queste durate possono essere ovunque tra un minuto tutta la strada fino a un mese. Quindi se, ad esempio, si sta creazione di grafici alla durata mensile, ogni cambiamento nel grafico rappresenterà un valore di dati di un mese. Questo, naturalmente, oscurare tutti i movimenti di prezzo che si verificano entro il mese. Allo stesso modo, la creazione di grafici alla durata oraria non vi fornirà una qualsiasi delle variazioni dei prezzi che si svolgono in un periodo di tempo più breve di un'ora. Questo è il motivo per cui la forma del grafico cambia così radicalmente in tempi diversi; si sta effettivamente visualizzando gli stessi dati a diverse risoluzioni. Indipendentemente dal periodo di tempo selezionato, tutti i dati di trading è in fase di registrazione fino al minuto, in modo da poter tornare indietro in qualsiasi momento e vedere esattamente ciò che ha avuto luogo presso le durate più brevi.

Apri la tua piattaforma di trading e di tracciare una coppia di valute presso la durata mensile. Modificare questo a settimanale, poi quotidiano, e spostare gradualmente tutta la strada fino alla durata 1 minuto. Notare quanto i cambiamenti di forma? Questo è ciò che accade quando di limitare a rivelare sempre più informazioni su quanto sta accadendo ai tempi più brevi.

L'arco di tempo si sceglie sarà in gran parte dipende dal vostro stile di trading. Se si sta aprendo e chiudendo più posizioni all'interno di un singolo giorno e poi, ovviamente, un grafico giornaliero, non vi fornirà dati sufficienti per fare delle scelte istruite. Allo stesso modo se sta assumendo posizioni a lungo termine che si intende tenere per settimane, la creazione di grafici al telaio tempo di un minuto, non vi fornirà tutte le informazioni utili per quanto riguarda le tendenze più profonde che sono al lavoro. Scegliere un adeguato lasso di tempo, e in effetti imparando a passare da uno all'altro per ottenere una prospettiva più ampia, o più localizzata, diventerà più importante come si inizia a sviluppare il proprio sistema di trading.

Tipi di grafico

Ci sono tre principali tipi di grafico che si può scegliere tra durante il monitoraggio l'azione dei prezzi di un bene. Questi sono: grafici a linee, grafici a barre e grafici candlestick. Generalmente ci sono fino a quattro pezzi chiave di informazioni fornite da un grafico dei prezzi.

  • 1. Il prezzo di apertura del bene.
  • 2. Il prezzo di chiusura del titolo.
  • 3. Il prezzo più alto registrato in ciascun periodo.
  • 4. Il prezzo più basso registrato in ciascun periodo.

Discutiamo e confrontare le informazioni che i tre tipi di grafico di cui sopra sono in grado di fornire a colpo d'occhio.

I grafici a linee: grafici a linee utilizzano una semplice linea per rappresentare il movimento verso l'alto e verso il basso del prezzo di un bene. I grafici a linee sono i più semplici dei tre a capire, ma sono dotati solo di fornire con prezzo di chiusura di un bene. Le loro linee frastagliate sono creati tracciando un solo punto al prezzo di ciascun periodo di chiusura, e quindi tracciare una linea tra esso e il prezzo di chiusura del prossimo periodo. Si vedrà la fine di questa linea vacillare come le variazioni dei prezzi, solo per essere tracciato come un punto fisso quando il periodo si è chiuso. Quando questo accade la linea viene dall'ultimo punto fisso e inizierà a fluttuare fino alla successiva chiusura.

I grafici a barre: I grafici a barre utilizzati sulla maggior parte delle piattaforme di creazione di grafici sono noti anche come grafici a linee occidentali o grafici OLHC (abbreviazione di Open, basso, alto, Close). Questi grafici sono fondamentalmente un western rielaborazione delle classifiche giapponesi candlestick, che vedremo al prossimo. Proprio come grafici candlestick ci hanno fornito tuttoquattro pezzi di dati sopra elencati. I grafici a barre sono composti da una linea verticale e due piccole linee orizzontali, un collegamento alla linea verticale da sinistra e uno dal lato destro. Ogni linea verticale che si offre con la fascia di prezzo del bene si muoveva attraverso il periodo di tempo che si sta creazione di grafici a. La parte inferiore della linea rappresenta il punto più basso che il prezzo cade, e la parte superiore della linea rappresenta il punto più alto prezzo raggiunto. Inoltre, la linea orizzontale sulla sinistra si informa del prezzo di apertura del bene per tale periodo e la linea orizzontale sulla destra si informa del prezzo di chiusura del bene per il periodo.

Candeliere grafici: grafici Candlestick origine nel 17 ° secolo in Giappone dove sono stati impiegati dai commercianti per tenere traccia delle variazioni dei prezzi del riso. grafici candlestick sono il tipo di grafico più popolare tra i commercianti per la semplice ragione che essi sono molto dense informazioni, fornendo in modo efficiente con una grande quantità di informazioni in un modo molto intuitivo e accattivante. Ogni candela rappresenta un'unità di tempo al periodo in tracciato. Essi sono costituiti da un corpo principale, chiamato 'corpo reale', così come 'ombre' superiore ed inferiore, anche noto come "stoppini. Ogni candela rappresenta l'azione dei prezzi che ha avuto luogo all'interno di una unità di intervallo di tempo si sta creazione di grafici a. Così, alla durata minuto ogni candela rappresenta un minuto di attività di trading, alla durata mensile ogni candela rappresenta un mese di attività di trading, e così via. A differenza degli altri tipi di grafici che abbiamo guardato candelieri sono colorati in modo diverso a seconda che essi rappresentano un aumento o un calo dei prezzi. Se il prezzo di apertura è superiore al prezzo di chiusura poi il corpo della candela è compilato in questo modo gli operatori possono facilmente discernere le tendenze che emergono. Le ombre, o stoppini, sono linee che si estendono verso l'alto e verso il basso dalla parte superiore e inferiore del corpo reale, questi rappresentano i più alti e più bassi che sono stati raggiunti entro un determinato lasso di tempo.

Comments are closed.